Home Archivio delle voci  
  GIARDINI DELLA MEMORIA   MEMORIA OVER 90   CATTURARE LE STORIE   CAPITANI DI IMPRESA   LUCE E BUIO   Studenti Unibo '38-'45   Pescopennataro   SENSO LUOGHI          
Ecofox

Università di Rimini
ENGLISH
CONTATTI
PUBBLICAZIONI
CREDITS
ATTIVITA'
CERCA DATABASE
   

06 / UNIVERSITA' E FASCISMO.
Studenti dell’Alma Mater, 1938-1945
Studenti Unibo argomenti interviste
Brano tratto dalla testimonianza di Finzi Franco:

Ho rinviato la scelta
[…] La stampa non incoraggiava certo ad avere degli atteggiamenti diversi da quelli della radio, dei bollettini ministeriali. Quindi non eravamo provocati… semmai qualche esaltazione, con i tempi bisognava… Mia madre mi ritagliava dal Carlino quando le capitava, qualche articolo di fondo che parlava dell’Impero, per poter raffazzonare qualche espressione di quelle che ci si aspettava che noi pronunciassimo. Tuttavia mi ricordo che non al Galvani ma al Minghetti c’era una grande carta appesa al muro che si vedeva l’Etiopia e noi avevamo delle spille con delle bandierine e via via che i bollettini di guerra dicevano che c’era stata un’avanzata nelle varie località… Questa era la politica accessibile da parte nostra […]. Mi sono licenziato dal Galvani nel ‘40 e poi entrai all’università […]. Io ho l’impressione di essere andato per esclusione. No, ricordo che considerai il fatto che iscrivermi a Ingegneria non mi bloccava in una soluzione unica, perché c’era l’ingegneria civile, l’ingegneria meccanica, l’elettromeccanica, c’era anche ingegnerai marittima, ingegneria aeronautica, ingegneria chimica… Quindi ho rinviato la scelta. Siccome mio padre era avvocato, non mi dette mai l’impressione di esser tanto felice di questa scelta. Non mi ha nemmeno mai proposto “Semmai quando… potrai venire nel mio studio”, non è mai nemmeno stata formulata questa ipotesi, allora […]. Ho fatto un’esperienza: siccome una volta un mio ex compagno, un certo… e i cognomi... S., un certo G. S., mi dette appuntamento in via… in una di quelle strade vicino a via del Belmeloro, dove si accede in via del Belmeloro, davanti ad un istituto che faceva parte della Facoltà di Medicina, mi diede appuntamento lì, io andai e aspettai davanti al portone, solo che non vidi arrivare l’amico e allora mi sono azzardato a fare due passi dentro. C’era una porta di vetri, l’ho aperta, ho guardato, tanti tavoli di marmo con dei pezzi anatomici sopra e davanti dei ragazzi…e lì io mi sono detto tutte le facoltà meno… Mi fece un’impressione che lo ricordo ancora […].

Dati intervista
   
< Torna a elenco
Cognome Nome
Franco Finzi
Mestiere svolto
Ingegnere
Anno di nascita
1922
Data intervista
28/01/2011
Luogo di nascita
Bologna (BO)
Durata intervista
75 min
Trascrizione
SI
 
 
Collocazione
Studenti Unibo - casn17-18

Guarda il video

Installa Adobe Flash Player 9


Palazzo Cassi, Piazza della Vittoria n. 9 / 61039 San Costanzo (PU) / laboratoriodimemorie@gmail.com